I primi risultati del Progetto Empowering Hospital presentati alla XVIII Conferenza Nazionale 2017 della Rete HPH ad Aosta

In occasione della XVIII Conferenza Nazionale delle Rete HPH & HS che si è svolta ad Aosta (Italia) nei giorni 5 e 6 ottobre sono stati presentati i primi risultati della sperimentazione attuata attraverso il progetto co-finanziato dalla Commissione Europea: EMP-H Empowering Hospital.

La rete HPH è una società scientifica internazionale con sede a Copenaghen e vanta sedi nazionali in tutta Europa, ed è partner del progetto europeo.  Alla Conferenza Nazionale 2017 erano presenti rappresentanti della ASL di Biella e di UPO – Università del Piemonte Orientale (promotore e partner del progetto EMP-H).

 

La ASL di Biella è stata rappresentata dal Direttore Sanitario Dott. Angelo Penna, dal Coordinatore del progetto EMP-H Dott. Maurizio Bacchi e dal Direttore della Struttura di Psicologia Clinica, Dott.ssa Patrizia Tempia. L’Università del Piemonte Orientale dal Dott. Alessandro Coppo, che nella mattinata di venerdì 6 ottobre, ha presentato la relazione dal titolo “Empowering Hospital: confronto tra maschi e femmine del campione biellese” con specifico riferimento alla sperimentazione in atto presso la ASL di Biella.
La Dott.ssa Tempia ha preparato un lavoro che partendo dai dati di profilazione dei pazienti offre un confronto interessante sulla disponibilità al cambiamento verso stili di vita salutari rapportando i dati di campione dei soggetti femminili e maschili. Il Dott. Bacchi ha partecipato con un intervento alla tavola rotonda del pomeriggio del 6 ottobre a tema “Le alleanze nelle comunità per una più efficace promozione della salute in un’ottica di genere”.

Scarica il Poster

Comments are closed.